Voci dal lockdown

Due libri per raccogliere le voci degli studenti nel periodo del lockdown

Progettista :

Puoi supportare questa campagna con PayPal, Carta di Credito, PostePay (VISA) o Bonifico.

Il Perchè del progetto

Info!

In caso di pagamento con carta di credito o Postapay, il sistema ha bisogno che inseriate i dati due volte di seguito. Ci scusiamo per l’inconveniente!

Il progetto editoriale “Lo Zibaldone del tempo sospeso” nasce dal desiderio di raccogliere le voci degli studenti nel periodo del lockdown, inteso come un tempo sospeso e non “perduto”, perché nulla di ciò che è stato vissuto vada sprecato.

L’idea è di far confluire in due volumi pensieri, disegni, poesie, racconti, cronache e fotografie realizzati dagli studenti, dalle scuole dell’infanzia alle superiori, nei primi mesi della pandemia. In quel periodo, infatti, gli studenti non hanno mai smesso di lavorare insieme, di confrontarsi e di condividere idee ed esperienze, utilizzando i libri come stimoli.

Il progetto è promosso da TorinoReteLibri Piemonte, una rete di 51 biblioteche scolastiche che organizza progetti e attività con le scuole coinvolgendo studenti di ogni ordine e grado di scuole di Torino, della Città Metropolitana e di alcune altre località del Piemonte.

Descrizione del progetto

Nei mesi del lockdown e della didattica a distanza gli insegnanti hanno raccolto e inviato a TorinoReteLibri i testi e le immagini realizzati dagli studenti  per esprimere le loro ansie, speranze e valori in un mondo segnato dal diffondersi della pandemia.

Ogni ordine di scuola ha avuto la possibilità di esprimersi al meglio; i più piccoli hanno scelto soprattutto di disegnare i pensieri e i sentimenti, i più grandi hanno usato la scrittura per produrre testi in prosa o in poesia. 

Questi elaborati sono confluiti in due volumi di 300 pagine ciascuno che gli studenti più grandi hanno contribuito a realizzare partecipando all’impaginazione e alla scelta delle copertine.

Ora i libri sono pronti. Dovranno andare in stampa in tempo utile per poterli presentare a Portici di Carta, un progetto del Salone del Libro, che si terrà a fine maggio.

Entro fine di Maggio, le copie saranno disponibili sia presso il liceo D’Azeglio, la scuola Dewey e altre scuole della rete.

In ogni caso, appena pronte, metteremo un avviso sul sito della rete https://trlpiemonte.biblioteche.it/, con tutte le indicazioni utili per il ritiro.

Budget

CostoVoce
500 €impaginazione
12000 €stampa due vol. da 300 pagine a colori (1500 copie)
1250 €Servizio School Raising ( 10 % )