NET – North Exploring Treviso

Storia

Spedizione alle isole Svalbard di 10 studenti di quarta superiore con reportage scientifico sui cambiamenti climatici

Scuola : Itis Planck - Lancenigo
Progettista :

Puoi supportare questa campagna con PayPal, Carta di Credito, PostePay (VISA) o Bonifico.

Il Perchè del progetto

Le tematiche relative al cambiamento climatico e alla sostenibilità occupano spazi mediatici ancora inadeguati rispetto alla  gravità delle conseguenze che si prospettano in un futuro non distante.

L’intento principale del progetto è proprio quello di:

sensibilizzare il territorio verso queste problematiche e il loro potenziale impatto sul destino del pianeta e delle nostre stesse vite.

Per farlo è necessario acquisire consapevolezza scientifica e conoscenze che possono maturare solo con esperienze “in campo” al fianco di personale esperto e qualificato. Per questo, una volta rientrati dalla spedizione, gli studenti restituiranno alla comunità locale la loro esperienza attraverso conferenze, dibattiti, mostre fotografiche e laboratori nelle scuole dei comuni che patrocinano il progetto.

Descrizione del progetto

Gli studenti coinvolti (selezionati in base a criteri di merito scolastico) trascorreranno 10 giorni (dal 10 al 20 luglio 2018) in ambiente artico, supportati da guide locali e da ricercatori dell’UNIS (University in Svalbard), istituzione scientifica che opera nel campo delle scienze polari nella sede di Longyearbyen.

Le attività verteranno soprattutto sullo studio dell’arretramento delle masse glaciali e il legame che il fenomeno avrebbe con il processo di riscaldamento globale, e faranno leva sulle competenze in ambito scientifico-tecnologico maturate dai ragazzi del Liceo Scientifico e dell’Istituto Tecnico della nostra scuola.

Il progetto è patrocinato, per la parte scientifica, dall’Istituto di Dinamica dei Processi Ambientali del CNR di Venezia. Inoltre, prevede il coinvolgimento di numerosi altri soggetti che hanno già deciso, sotto diverse forme, di sostenerlo: tra questi, alcuni comuni della provincia di Treviso che ci aiuteranno nell’organizzazione delle attività di divulgazione scientifica di cui i ragazzi saranno protagonisti al ritorno dal viaggio e per tutto il prossimo anno scolastico.

La sezione CAI di Treviso preparerà gli studenti attraverso alcune attività di ambientamento da svolgere sulle Dolomiti, mentre una parte del progetto è finanziata da soggetti privati locali della realtà imprenditoriale trevigiana particolarmente sensibili alle tematiche ambientali e/o operanti nell’ambito della green-economy.

Per ulteriori info, ecco il link alla presentazione del nostro progetto –> clicca qui

Budget

Costo Voce
1000 € contributo per il volo
1000 € contributo per il pagamento dell'alloggio
1400 € contributo per il pagamento delle guide locali
600 € pagamento della spedizione del materiale di vettovagliamento (alloggeremo in appartamento e una parte delle vivande andranno spedite dall'Italia)
400 € Servizio School Raising ( 10%)
Update
Commenti
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Finanziatori ( 26 )

Francesca Meneghetti

Paolo Carrer

Anonimo

Stefano Monteduro

Vasil Truja

Alessandro Lana

Filippo Colizza

Francesco Saladino

Marzio D'Agostino

Progetto Reset

Anonimo

Alberto Carnesecca

Claire Lovat

Anonimo

Nicola Guarino

Giuseppe Pedicini

Francois Burgay

Annalisa Mel

Matteo Badoer

Anonimo

Matteo Nardelotto

Silvano Lorenzetto

Andrea Coglievina

Liliana Vazzoler

Sonia Possamai

Anonimo