Una biblioteca tutta per noi!

Costruiamo insieme la nuova biblioteca dell’IPSIA Corni di Modena.

Scuola : I.P.S.I.A. "Fermo Corni" - Modena
Progettista :

Puoi supportare questa campagna con PayPal, Carta di Credito, PostePay (VISA) o Bonifico.

Il Perchè del progetto

L’attuale biblioteca del nostro istituto è totalmente inadeguata alle esigenze di insegnanti e alunni in termini di spazio e patrimonio librario. Manca un luogo accogliente e luminoso dove poter leggere, studiare, confrontarsi, sperimentare.

Mancano una catalogazione adeguata e una prassi consolidata di prestito. La nuova biblioteca diventerà un ambiente di apprendimento e di sperimentazione didattica, uno spazio di creatività, riflessione e bellezza che ragazzi e docenti potranno percepire come familiare.

Descrizione del progetto

Il progetto prevede la creazione di una nuova biblioteca con il diretto coinvolgimento degli studenti e delle studentesse nelle varie fasi della realizzazione:

la progettazione;

la realizzazione degli arredi;

la catalogazione e l’etichettatura dei libri e dei materiali multimediali;

l’ideazione del logo;

la redazione del regolamento;

la documentazione fotografica delle varie fasi del lavoro.

Ogni fase si svolgerà sotto la supervisione degli insegnanti e, in alcuni casi, ci si affiderà ad artigiani esperti perché gli arredi siano sicuri e resistenti. Cercheremo di privilegiare l’utilizzo di materiali di recupero perché la nuova biblioteca sia bella ma anche sostenibile.

Con questo progetto intendiamo raggiungere i seguenti obiettivi:

accrescere negli studenti il senso di appartenenza all’istituto, perché l’ambiente scolastico, spesso percepito come un luogo ostile da deturpare, si trasformerebbe in uno spazio comune di cui prendersi cura;

promuovere le competenze di cittadinanza (progettare, collaborare e partecipare, risolvere problemi, agire in modo autonomo e responsabile, comunicare);

favorire l’inclusione: gli studenti con disabilità o neo-arrivati in Italia saranno coinvolti nella realizzazione del progetto;

contrastare la dispersione scolastica: gli studenti meno motivati possono essere inseriti in un percorso di recupero e di responsabilizzazione (in questo caso si intende collaborare con il progetto “Cantiere scuola” promosso dalla cooperativa Aliante, che da anni opera nel nostro istituto);

valorizzare le eccellenze: gli studenti e le studentesse con particolari attitudini (fotografia, disegno ecc.) potranno essere coinvolti nella decorazione dello spazio e nella documentazione delle varie fasi del progetto;

promuovere il dialogo tra culture diverse: abbiamo intenzione di realizzare una sezione interculturale per valorizzare le lingue e le culture presenti nel nostro istituto;

promuovere e valorizzare il dialogo tra i diversi ambiti disciplinari e in particolare tra le discipline tecnico-pratiche e quelle umanistiche. Ogni dipartimento disciplinare potrà, infatti, contribuire al progetto nell’ambito di propria competenza.

Il progetto è molto ambizioso e occuperà l’intero anno scolastico: la priorità è allestire lo spazio e in seguito trasportare il patrimonio librario e catalogarlo. Ovviamente la cura e l’arricchimento della biblioteca continuerà negli anni, con l’impegno congiunto di docenti e studenti.

Budget

CostoVoce
2500 €arredi (scaffali, tavoli, sedie ecc.)
1400 €computer
350 €stampante
400 €lampadari e lampade
500 €videoproiettore
850 €gestione del crowdfounding (costi di gestione, ricompense, spedizioni)