BIBLIOBYOD – UNA PICCOLA BIBLIOTECA SCOLASTICA CITTADINA

Storia

Una biblioteca scolastica multimediale, ponte tra scuola e territorio per formare lettori competenti e cittadini attivi.

Scuola : IC5 SANTAGATA - Portici
Progettista :

Puoi supportare questa campagna con PayPal, Carta di Credito, PostePay (VISA) o Bonifico.

Il Perchè del progetto

Per creare un luogo “altro” dove dare l’opportunità ai nostri studenti di riconciliarsi con la lettura, per aprire la scuola al territorio e dare la possibilità alle persone del quartiere di poter prendere in prestito un libro. Per ridare vita a spazi inutilizzati, per ridare dignità a centinaia di volumi accatastati e polverosi che giacevano nell’attuale sala mensa dell’Istituto.

Descrizione del progetto

Questo è un progetto di ristrutturazione e creazione di uno spazio scolastico nuovo: una piccola biblioteca multimediale, accogliente, funzionale e moderna, che funga da ponte tra la scuola e il territorio per formare lettori competenti e cittadini attivi.

La biblioteca diventa così uno spazio aperto a tutta la collettività, un punto d’incontro tra ragazzi, genitori, docenti e cittadini. Tutti insieme protagonisti, sostenitori e partecipanti di un progetto condiviso.

Una biblioteca pubblica per i ragazzi, pensata e realizzata per loro e da loro.

Gli alunni sono i protagonisti principali della ricerca dei fondi, della scelta di come utilizzarli e della realizzazione pratica della nuova biblioteca.

Crediamo infatti che attraverso un processo partecipativo e cooperativo i ragazzi imparino a curare ciò che è di tutti, ad avere a cuore gli spazi pubblici, a mantenerli puliti ed efficienti, a credere che attraverso la coesione e l’azione diretta sia possibile costruire il proprio futuro.

Ciò potrà avvenire con il coinvolgimento di tutta la comunità scolastica seguendo due strade: la prima attraverso i social network con la pubblicazione di post, articoli, foto e video prodotti interamente dagli alunni che ruoteranno attorno alle tematiche della cultura e della letteratura; la seconda articolata sul passaparola, sul coinvolgimento delle istituzioni locali e sulla promozione di eventi di carattere pubblico nei quali la lettura ed i libri saranno al centro degli incontri.

Una biblioteca concorre al raggiungimento degli obiettivi educativi, formativi e culturali della scuola. Scuola e società che investono nella biblioteca scolastica investono nel futuro dei cittadini, lettori competenti. È, questa, una responsabilità pedagogica, oltre che educativa e culturale, della quale dobbiamo farci carico tutti.

Obiettivo ultimo è incentivare le donazioni sulla piattaforma scelta.

Budget

Costo Voce
800 € SCAFFALATURE METALLICHE
900 € SEDIE ERGONOMICHE N.30
1000 € DIVANETTI BIPOSTO N. 4
270 € Servizio "School Raising"
Update
Commenti
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Finanziatori ( 26 )

Luca Talarico

Anonimo

Olimpia del Vecchio

Paola Costa

Tiziana Ranavolo

martin reckhaus

Marzia Agovino

nicola di muzio

Laura Valente

Michel Reckhaus

Lucas Reckhaus

Ciro Amato

Jessica Slote

Alessia Borrelli

Giuliano Peluso

Alessandra Cristiano

Giusy Simeone

Inka Reinhard

simonetta caira

FRANCESCA VELARDI

Anna Marchetiello

Gigliola Marsala

Rosita Gallo

Sergio Buonomo e Adriana Salierno

Claudio Buonomo

Maurizio Colombo