Stazione Aperta – Per dare una nuova vita alla stazione ferroviaria di Busto Arsizio

Storia

Il progetto Stazione Aperta vuole riqualificare gli spazi abbandonati della stazione ferroviaria di Busto Arsizio

Scuola : I.S. "G. Falcone" - Gallarate
Progettista :

Puoi supportare questa campagna con PayPal, Carta di Credito, PostePay (VISA) o Bonifico.

Il Perchè del progetto

La stazione ferroviaria è un luogo centrale per la città: infatti con la sua funzione e la sua architettura è alla base dello sviluppo urbanistico e culturale della società contemporanea.

Per molto tempo è stata considerata espressione della dinamicità della vita umana; oggi, invece, è simbolo dell’alienazione e dell’annichilimento dell’individuo.

Crediamo fortemente che la scuola abbia il compito di sviluppare e stimolare nei giovani le competenze di cittadinanza, rendendoli protagonisti di attività che abbiano una ricaduta sociale e che li porti ad analizzare e studiare la realtà che li circonda.

Per noi questo progetto rappresenta la voglia di riappropriarsi degli spazi della stazione sottraendoli al degrado e alla distruzione.

Tutti gli alunni dell’indirizzo grafico, fotografico e alberghiero dell’ I.S. “G. Falcone” potranno realizzare concretamente l’attività di alternanza scuola-lavoro, diventando protagonisti e artefici di un’impresa che si occuperà delle seguenti attività:

valorizzazione degli spazi vuoti e dei locali dismessi della stazione di Busto Arsizio

promozione di eventi artistici e culturali

allestimento di mostre tematiche legate alla storia della ferrovia e del territorio

promozione di visite ai principali siti della provincia di particolare interesse archeologico o naturalistico

progettazione di percorsi didattici e attività laboratoriali per le scuole

Descrizione del progetto

L’I.S. “G. Falcone” di Gallarate in collaborazione con RFI, DLF e Gruppo Fermodellistico Valle Olona propone  il progetto “Stazione aperta” che prevede:

Organizzazione di incontri con testimonial ferroviari direttamente nelle scuole

Visita alla stazione di Gallarate e possibilmente agli impianti ferroviari con introduzione sulla storia della Ferrovia da parte di un responsabile del DLF ( Dopo Lavoro Ferroviario di Gallarate)

Mostra permanente sulla storia della Ferrovia in Italia e della stazione di Busto Arsizio con esposizione di plastici, modelli commerciali, diorami, foto e locandine.

Mostre Temporanee:

a. In TreNo (dal 15 febbraio al 15 marzo): ricostruzione con frame, fotogrammi, texture e video dei principali film e cartoni animati legati al treno.

b. La stazione che non conosci (dal 17 marzo al 9 aprile): esposizione di scatti fotografici, progetti grafici legati a luoghi, scorci e angoli della stazione insoliti o diversi, realizzati da tutti i viaggiatori e raccolti nel mese di febbraio mediante un’apposita casella di posta elettronica.

c. Treni storici e territorio (dal 12 aprile al 14 maggio): mostra sulle tratte percorse dai principali treni storici in Italia, per riscoprire le bellezze del nostro territorio e percorrere un viaggio nel gusto. Si prevede un evento speciale: la degustazione, su un treno storico, di alcuni piatti realizzati dagli alunni dell’indirizzo alberghiero, offrendo ai viaggiatori un viaggio nel gusto e nel tempo. Previsto un workshop sul modellismo ferroviario ultima domenica del mese.

d.Treni e arte (dal 16 maggio al 6 giugno): un percorso della storia del treno attraverso la musica (da Rossini ai giorni nostri), la pittura (da Turner ai Futuristi), la letteratura (da Carducci a Pirandello). Previsti un workshop su architettura e arte nella Ferrovia e due spettacoli dal vivo: esibizione di un quartetto d’archi, composto da alunni e docenti della scuola, una rappresentazione teatrale, con sceneggiatura originale sulla figura del pendolare, realizzata dal gruppo teatrale della scuola.

Obiettivi

Ecco gli obiettivi che vogliamo raggiungere con la nostra campagna di crowdfunding

Realizzazare le mostre di Aprile e Maggio

Avere a disposizione il treno storico da Fondazione FS, il cui costo è elevato per noi

Creare gli eventi correlati: cucinare sul treno, l’esibizione dei gruppi musicali della scuola nei locali della stazione, l’allestimento degli spazi per le mostre tematiche

Per noi questo progetto rappresenta la voglia di riprendersi gli spazi della stazione, sottraendoli al degrado e alla distruzione causata dall’ignoranza e dalla povertà morale e culturale, perché il viaggio dell’ uomo possa continuare.

Budget

Costo Voce
500 € manifesti, volantini, depliant per la divulgazione degli eventi (4 mostre temporanee e 1 permanente) e per diffondere la campagna di crowdfunding; materiale diverso per realizzare diari di viaggio e agende legate ai temi del viaggio
608 € rimborso biglietti treni Gallarate-Busto Arsizio (A/R) per 40 studenti per 4 giorni
3000 € treno storico con vagone ristorante e personale di bordo (come da preventivo fornito da Fondazione FS)
500 € materiale per restauro locali e arredi ( vernici, sverniciatori, colori, teli, nastri biadesivi, scatole guanti, spatole)
600 € costo SIAE per 4 eventi musicali organizzati dai gruppi musicali della scuola
520 € Servizio School Raising (10% di quanto raccolto)
Update
Commenti
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Finanziatori ( 77 )

luisa Re

Giacomo Fanoni

Giancarlo Bertè

Giuliano Garbi

Maria Carmen Carnelli

Cesare Camardo

Laura Taccone

MAURIZIO MONTI

laura stevanon

Valeria Mangione

Marianna Tropeano

ELVIRA IELPO

Grazia Bonsignore

Paola Medeghini

Guja Simona Baldazzi

Anna Plebani

Giovanni Canzonieri

Sandro Amabile

ROBERTA GARBUZZI

Anonimo

ANNA FORTUNA

Riccardo Girardin

Caria TextiLine

Elisabetta Pellegatta

Donatella Perego

Thomas Croce

Anna Vena

Giovanna Menna

Giovanna Mereu

Antonio Sametti

Carmen Pizzini

Sergio Longhitano

Anonimo

ANNITTA DI MINEO

Anonimo

Lina Corina

Cesarina Marino

Rosa Bloise

Michela Guarino

Ermelinda Masciulli

Ilaria Bambini

Laura Parietti

Filippo Galiardi

Lara Radaelli

Caterina Nogara

Marinella Carriero

Marika Darù

Melissa Rotoloni

Aldelice Delfrati

Antonio Sametti

Ivana Botta

Giorgia Piazzi

Alessia Onorati

Federica Piazza

Livio Settimo

Sonia Colombo

Marisa Scalzone

Giuseppe Galati

Angela Sorrentino

Miriam De Salvo

Miriam De Salvo

Anonimo

Raissa Fontana

Alunni Falcone

Salvatore Racalbuto

Amelia Farruggia

G. Barile

Fabio Mattia

Mario Postiglione

Passanti Stazione Busto

Valeria Cola

Marta Zarini

Guja Simona Baldazzi

Studenti - Docenti IS Falcone

Anonimo

MICHELE Lombardo

Simone Pavesi