Legalità è cosa nostra

Storia

Il progetto del Liceo D’Oria per unire il teatro classico alla lotta per la legalità.

Scuola : Liceo D'Oria -
Progettista :

Puoi supportare questa campagna con PayPal, Carta di Credito, PostePay (VISA) o Bonifico.

Il Perchè del progetto

Da una tradizione che è ormai parte del Liceo D’Oria abbiamo voluto costruire un progetto più grande e attuale.

Ogni anno un gruppo di studenti partecipa, insieme ad altre scuole, al Festival Del Teatro Classico Giovani a Palazzolo Acreide nei pressi di Siracusa. Questa volta abbiamo voluto unire al teatro il tema spinoso e contemporaneo della legalità, ma la nostra scuola non ha i fondi necessari per finanziare il progetto.

Chi di voi vorrà aiutarci non contribuirà solo a realizzare una rappresentazione teatrale, ma a qualcosa di più grande che coinvolge ogni giovane attraverso a un mezzo creativo e accessibile a tutti.

Descrizione del progetto

Sin dalle prime settimane dal ritorno dalle vacanze estive, i nostri professori incominciano a domandarci chi fra noi quest’anno parteciperà all’ormai tradizionale “Progetto Siracusa”.

Per chi non lo sapesse questa è una delle attività più di successo del D’Oria: infatti ogni anno gli studenti, guidati dall’attore -regista della Tosse Enrico Campanati, avranno la possibilità di portare in scena un testo classico, partecipando al “Festival del Teatro Classico Giovani” di Palazzolo Acreide, nei pressi di Siracusa.

A questa attività gli alunni dedicano molti pomeriggi  per provare a scuola  e intraprendono un percorso formativo, che permette loro di avvicinarsi al mondo del teatro. Anche quest’anno abbiamo deciso di “attingere” dalla classicità, però con un obbiettivo più alto! Abbiamo unito la nostra passione per il teatro all’impegno civile contro la corruzione e il malaffare.

L’idea è nata dal progetto del Teatro Stabile “Teatro e legalità” e dal voler proseguire un percorso di promozione della cultura della legalità iniziato quando la nostra scuola ha accolto una mostra al MIUR sui magistrati Falcone e Borsellino. Porteremo in scena le “Verrine” di Cicerone.

A Genova, al teatro Duse, ma anche al Festival teatrale a Palazzolo Acreide, il nostro spettacolo sarà un piccolo seme di legalità che attraverso l’arte e la cultura, mezzi potenti per toccare le persone, proverà a germogliare nel pubblico e raggiungere l’ambizioso, ma sincero obiettivo che ci siamo posti.

La nostra rappresentazione sarà guidata ancora una volta da Enrico Campanati, e sarà documentata da un video professionale per poter coinvolgere un pubblico più vasto ed essere disponibile per chiunque fosse interessato.

Ma per fare tutto questo abbiamo bisogno del vostro aiuto! Purtroppo la scuola non è più in grado di finanziare questo progetto, e così abbiamo deciso di fare da soli: con un progetto di crowdfunding che fa parte dell’Alternanza Scuola-Lavoro.

Aiutateci. Finanziateci anche con un piccolo contributo. Solo con il vostro aiuto potremo esibirci nei teatri genovesi e a Siracusa, ma soprattutto diffondere la cultura dell’impegno civile.

Budget

Costo Voce
600 € iscrizione INDA
3050 € Pagamento Enrico Campanati (regista)
300 € ripresa professionale dello spettacolo a carico dell'associazione INDA
120 € realizzazione ricompense
90 € spedizione magliette
461 € servizio School Raising (10%)
80 € stampa volantini
Update
Commenti
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Finanziatori ( 121 )

Anonimo

Renato Costa

Anonimo

Cristiana Morelli

Anonimo

Anonimo

Marina Terrana

Susanna Ottaviani

Manuela Marenco

Laura Cornero

MELANIE DESBOIS

Alessandro Mussi

Alessandro Caputo

alessandro scotti

Anonimo

Amedeo Toccalino

Maurizio Bottaro

Silvia Grotti

Valentina Sperlì

Monica D'Ascenzo

Cinzia Bernasconi

Karl Vederhus

cristina grendanin

Andrea Fecit

Filippo Fecit

Mattia Fecit

Paolo Fecit

Jolanda Tenani

Fanni Giuseppina Allegretti

Pietro Dagnino

Antonella Panoni

Anonimo

Filippo Airoldi

Filippo Bosisio

Anonimo

Anna Barberis

cristina gavino

laura cornero

francesca roncallo

stefania arena

Elisabetta Brughera

elisabetta Brughera

Lucia Arbocò

Luca Larosa

marcella nannelli

Marco Gullaci

Marco Gullaci

Piera Mancini

Maria Rosa Spano

Cristina Mariani

Raffaele Ercole

studenti e docenti del Liceo D'Oria

chantal cima

Matilde Pisani

Fabio Avignone

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Daniela Abbate

Giacomo Cardinale

Marina Terrana

Arianna Terrile

Anonimo

Barbara Sobrino

Riccardo Carosio

Maura Africano

Maria Antonietta Celeste

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Anonimo

Bianca Pastorino

Guido Sarpero

Mariaurelia Viotti

Anonimo

Anonimo

Gabriella Rondanina

Andrea De Censi

Francesco De Censi

giorgio masoero

Maurizio Castrignanò

Sabrina Frecciero

Vittorina Toscani

Giorgia Bassini

Amici di Marie Teresa Soave

Classe 1C - Liceo D'Oria

Classe 4A

Federico Leonardo

Federica Gamalero

Amici di Teresa Soave Soave

Anonimo

EVA OLCESE

Anonimo

bernasconi monica

monica bernasconi

monica bernasconi

monica bernasconi

Federica Papalia

Federica Papalia

Federica Papalia

Federica Papalia

Federica Papalia

Federica Papalia

Elisabetta Profumo

proff. Mantineo

exstudenti 5B

Benedetta, Francesca Introna, Ferri

Laura Aramini

Laura Aramini

FRANCESCO TORRAZZA

Serena Pliocenico

Enrico Marchi

Anonimo