Il mestiere dell’attore – Un laboratorio teatrale per formare la propria dimensione emozionale

Storia

Attraverso la comunicazione teatrale si vuole sviluppare negli studenti un pensiero critico sulla realtà e il mondo circostante.

Progettista :

Puoi supportare questa campagna con PayPal, Carta di Credito, PostePay (VISA) o Bonifico.

Il Perchè del progetto

Siamo convinti che i giovani siano spesso incapaci di comunicare con gli altri, di esprimersi liberamente, di prendere posizione nei confronti della società e del mondo.

Spesso l’unica risposta che i ragazzi sono in grado di dare è quella di cercare di integrarsi nel tessuto sociale mediante l’inseguimento e l’attaccamento a tutto ciò che può rappresentare il consumo immediato di un oggetto o un modo per fuggire alla realtà circostante, agli impegni, alle responsabilità. A volte, tale modo di essere può addirittura causare comportamenti aggressivi e autodistruttivi, comunque di rifiuto di un percorso di formazione dell’uomo e del cittadino quale è quello offerto dalla scuola.

Noi crediamo che una delle strategie possibili per reagire a questa situazione, molto evidente in ambito scolastico, sia provare a  creare una comunicazione di tipo teatrale, perché il teatro è un’arte pluridisciplinare che usa diversi linguaggi espressivi, utili a stimolare negli studenti la costruzione di un modo di pensare e di leggere la realtà di tipo critico.

Descrizione del progetto

Il laboratorio verrà attuato dal mese di Ottobre al mese di Maggio dell’A.S. 2016/2017 e consisterà nella costruzione della figura professionale dell’attore.

Alla fine del progetto, nel mese di Giugno, è prevista la rappresentazione scenica preparata durante il laboratorio.

Il programma del corso prevede lezioni sugli aspetti fondamentali dell’arte del teatro: dalla presenza scenica dell’attore, alla costruzione drammaturgica di uno spettacolo; dalla storia del teatro, alla letteratura teatrale; dai metodi di recitazione, agli elementi base della regia. In breve, i contenuti del laboratorio sono: il rilassamento; il lavoro su direzioni, relazioni, voce, musica e danza libera; la maschera neutra, comica e tragica; l’improvvisazione; elementi di drammaturgia, storia del teatro e regia.

Nell’ultima fase del laboratorio, verrà individuato il testo da mettere in scena, la costruzione e l’assegnazione dei ruoli, sarà pensata la messa in scena e costruito – attraverso le prove – il saggio dello spettacolo finale.

Il progetto si propone i seguenti obiettivi:

Saper comunicare a livello dinamico-relazionale con i propri simili e gli adulti

Il riacquisto dell’identità e la coscienza del proprio ruolo nel gruppo

Sentirsi “persona” con i propri pensieri, sentimenti, emozioni, cultura e visione del mondo

Riacquistare la coscienza della propria dimensione emozionale, per sviluppare la consapevolezza del valore della persona e della solidarietà e stimolare all’idealità come attitudine al fare e proiezione all’aggregazione, contro l’individualismo e la solitudine esistenziale

Acquisire fiducia nei confronti degli altri e della realtà

Creare nella scuola uno spazio che tenda ad avvicinare i vari soggetti interlocutori, uno spazio comunicativo adatto ad attivare forme di scambio culturale, intellettuale ed umano, di rispetto dell’altro, di collaborazione e di interattività operativa

Utilizzare il teatro come forma interattiva di linguaggi diversi: verbale, non verbale, mimico, gestuale, prosodico, iconico, musicale per acquisire un linguaggio “multilettale”, prezioso strumento formativo, multidisciplinare e interdisciplinare

Giungere alla formazione di un pensiero autonomo e critico

Budget

Costo Voce
3050 € Costo, comprensivo di iva, del laboratorio teatrale condotto da una compagnia professionista
100 € Materiale promozionale
500 € Servizio school raising 10% + Costi Paypal
Update
Commenti
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Finanziatori ( 1 )

Anonimo