HelpBot

Storia

Un robot in grado di girare in un labirinto, trovare vittime e lasciare loro un kit di soccorso.

Scuola : ITIS E. Mattei - Urbino
Progettista :

Descrizione del progetto

Robot Rescue B

Per la gara rescue B di robocup jr si sta progettando un robot in grado di girare autonomamente in un labirinto mappandolo, di riconoscere le vittime segnalate da un quadrato nero attraverso un sensore di colore e uno di temperatura. Dopo aver individuato una vittima rilascia un kit di soccorso simulato da un led  lampeggiante.

Il robot è un cingolato che rispetta le dimensioni di 30x30x30, a bordo ha un microcontrollore ARM a 32bit che controlla diversi  sensori e motori, il firmware contiene filtri digitali. Il micro colloquia con una scheda linux embedded che mappa il labirinto.

L’obbiettivo principale da raggiungere è quello di vincere la gara nazionale e quella mondiale; in seguito il prototipo potrà essere utilizzato ovunque sia necessario individuare vittime a seguito di un incidente oppure di una catastrofe naturale o provocata dall’uomo.

Il progetto sta coinvolgendo gli studenti di diversi indirizzi:

  • Elettronica
  • Informatica
  • Meccanica

Il progetto verrà concluso per la partecipazione alla robocup jr.

Budget

Costo Voce
60 € Scheda linux embedded
25 € Microcontrollore ARM
150 € Motori
200 € Sensori
300 € Telaio
15 € Schede complementari
75 € Servizio School Raising
75 € Cifra destinata alla Rete
Commenti
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Finanziatori