Apriamo il Fab Lab della nostra scuola ai ragazzi del territorio, in orario extrascolastico

Storia

E’ un luogo in cui la manualità si sposa con la tecnologia, dove le idee posso crescere e diventare qualcosa di concreto

Scuola : ITIS M. Faraday - Lido di Ostia
Progettista :

Puoi supportare questa campagna con PayPal, Carta di Credito, PostePay (VISA) o Bonifico.

Il Perchè del progetto

L’ITIS M. Faraday fa parte di una rete di scuole chiamata “palestra dell’innovazione” organizzata dalla “Fondazione Mondo Digitale”, questa prevede la possibilità che gli spazi attrezzati possano essere usati da tutti gli alunni delle scuole in rete, quindi l’arricchimento delle attrezzature non rimarrebbe un fatto circoscritto alla nostra scuola.

La filosofia del Fab Lab (fabrication laboratory) dell’ ITIS Faraday consiste nell’offrire uno spazio in cui gli alunni  possono realizzare i loro progetti esattamente come li hanno immaginati, senza vincoli o costrizioni, avendo a disposizione assistenza tecnica e macchinari.

Creatività, ricerca e condivisione sono la base di partenza, con adeguati mezzi di supporto ognuno può trovare la soluzione migliore per sviluppare il proprio progetto.

Il Fab Lab del Faraday è un ambiente fisico ( laboratorio 80 mq) e virtuale (gruppo facebook: robotica sperimentale) per l’apprendimento esperienziale e la pratica dell’innovazione in tutte le sue espressioni.

Descrizione del progetto

Il Fab Lab del “Faraday” già esiste come luogo fisico e virtuale (gruppo facebook), ha però ancora bisogno di alcune attrezzature. La richiesta di 1.000 EURO è simbolica, effettivamente ci sarebbe bisogno di molto di più, ma la partecipazione al progetto da parte del territorio è la chiave del successo per questo tipo di attività. E’ fondamentale che lo spazio e le apparecchiature messe a disposizione vengano sentite come proprie da parte dell’utenza.

Le attività tipiche di un Fab Lab sono quelle legate alla robotica, alla domotica ed all’automazione. Un’insegnante di laboratorio sarà a disposizione dell’utenza per il supporto didattico e per la sorveglianza.

Il Fab Lab sarà aperto in orario pomeridiano extrascolastico e direttamente accessibile dal cortile, pur essendo necessariamente regolato e controllato, il Fab Lab dovrà essere percepito come uno spazio a disposizione dei ragazzi del territorio per realizzare i propri progetti.

Budget

Costo Voce
300 € Videoproiettore
700 € Schermo motorizzato
100 € Servizio School Raising (10%)
Commenti
2 commenti
  1. FULVIO PARENTE
    FULVIO PARENTE dice:

    ciao a tutti,

    questa mattina ( sabato 7 febbraio 2015) sono andato a vedere il laboratorio Fab Lab dell’Itis di Ostia, devo fare i complimenti a tutti coloro che si sono spesi e continueranno a credere in
    questo progetto. Mi rivolgo a tutti i genitori ed anche a chi e’ stato un ex alunno della scuola a contribuire al finanziamento del proiettore e del maxi schermo….NE VEDREMO DELLE BELLE!!!

    un caro saluto a tutti

    Fulvio Parente

    Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Finanziatori ( 44 )

Filippo Rosi

teodoro parente

FULVIO PARENTE

Clorinda Salinaro

francesca giammei

Mario Corinaldesi

Lara montebelli

giorgio carnevale

Anonimo

Patrizia Maio

Paolo Aurilia

Mario Miceli

ISABELLA PINTO

Silvia Di Casola

Erminia Cozzi

Anonimo

ALESSANDRO MALFITANO

Maria Teresa Niro

Stefano Valenzi

Letizia Polverini

Silvia Gualdi

Isabella Pinto

Letizia Boccuni

maria brizzi

Gaetano Iannì

laura fabiani

Ettore Saporito

Mario Di Loreto

ANTONIO QUADRINI

Roberto Boglione

Rosaria Pace

Meccanica Corrati

Cristina Benenati

Giovanna Avignoni

Ettore Saporito

BRUNO DE STEFANO

angelo raffaele bibbo

Emanuela Mozzoni

Anonimo

Fabio Canofari

Maria Gesualdi

Giuseppe Gangi

Valerio Dodet

Maria Grazia Braccalenti